Andamento mercato immobiliare: previsioni 2021

Andamento mercato immobiliare

La diffusione del Covid 19, e la conseguente emergenza sanitaria scaturita, ha provocato evidenti ripercussioni dal punto di vista economico. La domanda, ora, è se questa flessione dell’economia avrà conseguenze rilevanti anche in merito all’andamento del mercato immobiliare.

Andamento mercato immobiliare 2021

Partiamo dal presupposto che l’andamento dei prezzi e delle compravendite immobiliari sono fortemente influenzate dalla percentuale di disoccupazione presente nel paese. La diffusione della pandemia ha portato alla chiusura forzata di molteplici attività commerciali, con l’obiettivo evidente di ridurre il livello di contagi a discapito dell’economia e del PIL nazionale.

Ciò nonostante, in base ai dati forniti da portali immobiliari altamente autorevoli e specializzati nell’analisi dell’andamento del mercato immobiliare, i prezzi delle case  non hanno risentito in modo rilevante della situazione di emergenza.

Facendo riferimento solo al settore residenziale, infatti, il calo delle transazioni è stato avvertito soltanto durante i primi due trimestri del 2020, in rapporto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nelle grandi città, il calo dei prezzi è stato mediamente intorno all’1,1%, mentre i tempi di vendita sono rimasti intorno ai 4/5 mesi.

Le previsioni per il 2021 sono tutte a favore di un calo dei prezzi delle abitazioni quasi esclusivamente nelle zone periferiche, in cui il mercato immobiliare presentava difficoltà anche nel periodo pre-pandemia.

Partecipa alla discussione

Compare listings

Confrontare